Lo sciopero della frutta contro il Comune

Pronti a tutto. Anche «allo sciopero dei mercati generali», quindi negozi senza rifornimenti di frutta e verdura. Extrema ratio. I rappresentanti dei 9mila lavoratori di Sogemi chiedono prima di essere convocati dal sindaco, ma sono pronti allo scontro duro. Dopo aver «appreso dai giornali» che Pisapia è pronto ad affidare Sogemi ai privati e trasferire l’Ortomercato avvertono che daranno battaglia: «Ad aprile il consiglio ha approvato con voto bipartisan il piano di riqualificazione in via Lombroso, condiviso con sindacati e operatori. Non può gettarlo». Sulla stessa linea il Pdl Gallera: «Impediremo lo stop del piano».