Alla Sciorba il derby Nervi-Camogli

Ultima giornata di fase uno nel campionato di pallanuoto. E finalmente arrivano i verdetti dalle uniche gare che ormai contano. Assodato il passaggio nel girone d’elite di Brescia, Cremona, Posillipo, Recco e Savona, le mancante tre squadre arriveranno da tre incontri che da stasera a domani pomeriggio saranno il clou della terza di ritorno.
Questa sera, con diretta su Rai Sat, alle 20.30 alla Sciorba di Genova (arbitri L.Bianco e Grosso) il Nervi incrocerà il suo destino con il Camogli.
Domani, alle 14,45 alla Caldarella di Siracusa, l’Ortigia riceverà il Chiavari (arbitri De Chiara e Gomez) e la Florentia il CN Salerno. Chi vincerà passerà nel girone d’elite, chi perderà in quello salvezza.
Senza dubbio il derby Nervi-Camogli è la gara più difficile della giornata, soprattutto alla luce di un inopinato tam tam che radio vasca dalla partita di sabato scorso fra Camogli e Padova, ha battuto in tutto il mondo della waterpolo nostrana, diffondendo veleni e quant’altro. Gara che sia Giustolisi che Radjenovic hanno preparato nei minimi particolari, così come quella che Viorel Rus, tecnico romeno del Chiavari giocherà a Siracusa.
Domani così le altre liguri: l’altro derby Recco-Bogliasco (ore 14,45 al Boschetto di Camogli, Lo Dico e Vitiello), e alla Cascione d’Imperia Savona – Padova (14,45, arbitri Bacis e Riccitelli).