Scippa una passante e finisce in manette

Con lo scooter prestatogli da un amico ha rubato la borsa a una donna in bicicletta, facendola cadere per terra mentre le strappava la tracolla. Ma è stato inseguito nel traffico da due poliziotti e alla fine è stato catturato. Così è finito in carcere Roberto S., un diciassettenne che, nonostante la giovane età, ha a proprio carico numerosi precedenti per furti e rapine. Il fatto è accaduto martedì pomeriggio in via delle Margherite (zona Inganni). La donna aggredita - Monica P. 41 anni - a causa dello strattone, è caduta e ha battuto un braccio. Nonostante la ferita e lo spavento ha chiamato la polizia con il cellulare, fornendo una descrizione del malvivente: due agenti in moto hanno riconosciuto il giovane balordo che, vedendoli, ha gettato la borsa e ha tentato di fuggire. Dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e arrestato. Monica P., trasportata al San Carlo, se la caverà in 25 giorni.