Scippatori rom bloccati sul tram

Stavano borseggiando un passeggero del tram 14 quando il personale dell’Atm delle squadre autoradio, presente sulla carrozza del mezzo pubblico, ha sentito urlare e ha detto al conducente del mezzo di chiudere le porte: tanto è bastato ad allertare la polizia che ha bloccato il gruppetto di rom che stava tentando lo scippo.
È accaduto ieri pomeriggio intorno alle 17 nella centralissima piazza Cordusio, sul tram della linea 14. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati dipendenti dell’Atm che prestano servizio per le autoradio e che erano saliti sul tram. In fondo al mezzo hanno sentito delle urla e hanno subito fatto chiudere le porte. Quindi l’intervento della polizia.
«Eroico» intervento che fa il paio con quanto avvenuto lo scorso sabato quando, sempre chiudendo prontamente le porte del bus, era stato il conducente dell’autobus 49 a far bloccare un palestinese accusato di violenza sessuale ai danni di una donna messicana.