Scivolone di Alcatel a Parigi

L’andamento cedente di New York, ma sopratutto l’allarme utili lanciato dalla svedese Ericsson (in calo di oltre il 23%) hanno agito negativamente su tutte le piazze europee, con Londra e Parigi che perdono intorno allo 0,5%. Solo Madrid chiude in positivo. Crollo dei tecnologici sulla piazza francese, con Alcatel Lucent che arretra del 4,4%, ma pure Schneider e Saint Gobain cedono intorno al 3%. A Francoforte l’offerta ha insistito su Siemens (meno 3%), ma scende Volkswagen per il forte calo delle vendite di auto in settembre. L’allarme utili ha colpito a Zurigo il titolo Roche (meno 3,9%). A salvarsi dai ribassi solo i titoli dell’energia; deboli i minerari, mentre a Londra è proseguito il balletto di Northern Rock, in ripresa ieri del 3,3 per cento.