Scola conferma per un anno la squadra di Tettamanzi

Il nuovo arcivescovo, Angelo Scola, prenderà possesso della Diocesi il 9 settembre e celebrerà il tradizionale ingresso in Duomo domenica 25 settembre, solennità di sant’Anatalo, che la Chiesa ambrosiana festeggia come suo primo vescovo e la tradizione ricorda come discepolo di san Pietro. Nell’attesa di arrivare a Milano, il cardinale Scola ha espresso la sua decisione di confermare per un anno, fino al 28 giugno 2012, tutta la “squadra” del cardinal Tettamanzi: il consiglio presbiterale e il consiglio pastorale diocesano, il vicario generale e i vicari episcopali. Il cardinale Scola, che ha incontrato i vescovi ausiliari e il moderator Curiae, monsignor Gianni Zappa, ha illustrato le diverse tappe del suo ingresso in Diocesi: dopo la Messa in Duomo del 25 settembre, quattro incontri con significative realtà sociali: prima di tutto il mondo della fragilità, poi il mondo della cultura, quindi il mondo della finanza, dell’economia e del lavoro e infine, il 6 ottobre, il mondo della politica. Martedì 8 novembre giornata dedicata a incontrare tutti i fedeli, laici, consacrati, sacerdoti.