La scommessa Dell’Agnello quindicenne tra i grandi

Il più famoso è Francesco Bolzoni da Lodi, anni 18 compiuti a maggio, segno del Toro (lo era anche Bergkamp, con pregi e difetti ahi! ahi!), centrocampista centrale, un tipo alla Cambiasso ma più difensivo. Mancini lo ha provato diverse volte. La scommessa è Simone Dell’Agnello, attaccante di 15 anni, titolare nella nazionale under 19, acquistato dal Livorno, colpo del mercato estivo fra i giovani. Sono loro i top del vivaio interista. Occhio a Gabriele Puccio, milanese, centrocampista e difensore, decisivo nella conquista dello scudetto Primavera, e anche a Luca Siligardi, ventenne trequartista provato a Dubai.