Scommesse: «Bettarini a processo»

rocuratore sportivo e un organizzatore di scommesse. Tre in tutto le partite per le quali i magistrati avrebbero accertato illeciti. Intanto Christian Maggio resterà alla Sampdoria, Angelo Palombo è stato tolto dal mercato e Bojinov non interessa alla società di Corte Lambruschini. Lo ha rivelato ieri l'amministratore delegato blucerchiato Beppe Marotta: «Maggio è stata una piacevole sorpresa - racconta - e per questo non voglio nascondere il fatto che abbiamo intenzione di riscattare la prima metà del suo cartellino. Per quanto riguarda Palombo è un ottimo giocatore. Lui ha la volontà di continuare con la Sampdoria anche per la prossima stagione e quindi rimarrà a Genova; assieme agli altri elementi della rosa costituirà la squadra del futuro e comunque il valore del suo cartellino è alto». Poi c'è il capitolo in entrata: fantamercato dice che la Sampdoria sarebbe interessata all'attaccante viola Bojinov: «È un ottimo elemento - spiega ancora Marotta - ma non siamo nella condizione di rispondere alle aspettative economiche di un giocatore del genere. Quagliarella invece è in comproprietà con l'Udinese ma è nostra intenzione poterlo avere anche per l'anno prossimo sia acquisendo la parte della società friulana sia rinnovando la comproprietà. È chiaro che si potrebbe arrivare alla cessione del giocatore, ma solo in caso di offerte irrinunciabili». Intanto ha preso il via ieri la prevendita per la partita di domenica al Ferraris tra Sampdoria e Catania, ultima apparizione casalinga stagionale per i blucerchiati. È possibile acquistare i tagliandi presso il Samp Point di Via Cesarea, 107r-109r fino a domenica (ore 14.30) o in alternativa presso le rivendite autorizzate Lottomatica da fino a domenica. Ma oggi gli occhi saranno puntati soprattutto sulla Primavera di Alberto Bollini che disputerà la semifinale per lo scudetto Primavera a Vipiteno contro l'Atalanta (inizio ore 20.30) per accedere alla finalissima che si disputerà sabato sera.