Scommesse Puntate aperte sul prossimo Paese in rivolta

Dopo Tunisia ed Egitto, Yemen e Palestina sono i Paesi a maggior rischio secondo le previsioni degli allibratori: per entrambi la quota è fissata a 2.80. Ma nelle previsioni non manca anche un Paese a vocazione europeista come la Turchia: le rivolte a Istanbul sono quotate a 4, stessa quota per Algeria e Iran, dove i fuochi si sono già accesi. Non immune anche Israele, quotata a 4.50, mentre si giocano a 6 la Libia e a 7 il Marocco.
Salgono invece le possibilità di una diffusione delle rivolte in Pakistan (11), Siria (41) e nei Paesi colpiti dalla guerra, Afghanistan (51) e Irak (71).
«Blindati» appaiono anche gli emirati del golfo, come Kuwait (21) e Arabia Saudita (61).