Scommesse su un 2007 nerazzurro

In Europa la squadra di Mancini è sesta a 10 come il Milan. Davanti ci sono Barcellona (3.50), Chelsea (3.75), Lione (7.50), Manchester United (8.50) e Real Madrid (9.50)

L’Inter ha rischiato grosso alla viglia di Natale, nella gara interna con l’Atalanta, ma l’undicesima vittoria consecutiva, sia pur faticosa, ha lasciato le cose com’erano in classifica e nella griglia scudetto. Anche perché la Roma continua a tener duro con il secco successo dell’Olimpico contro il Cagliari. Quindi le due grandi rivali per il titolo tricolore restano sulle proprie posizioni: i nerazzurri alla miniquota di 1.07 e i giallorossi a 5, mentre l’altalenante Palermo è penalizzato anche dagli esperti dei punti Snai che da 40 lo fanno indietreggiare a quota 80. Come dire addio sogni di gloria. Vedremo come i venti giorni di sosta incideranno su gambe e teste dei protagonisti.
Per i calciofili più impazienti, domani c’è qualche scampolo dei campionati inglese e scozzese e tra sabato e domenica una giornata di Liga spagnola, con Barcellona e Real Madrid in due trasferte di media difficoltà.
Certo è che il 2007 potrebbe essere davvero l’anno dell’Inter, che i book mettono in pole position anche per la conquista della Coppa Italia. I nerazzurri a 2.75 precedono di poco il Milan (3.50), e la Roma (4), ovvero le solite note, avvantaggiate sulla carta da quarti di finale tutt’altro che proibitivi. Più indietro insegue la Sampdoria (7.50) davanti al Chievo (15), alla coppia Empoli-Parma (25) e all’Arezzo (100).
Ben più arduo è l’impegno dell’Inter in Champions League, considerata dagli esperti dei punti Snai la sesta forza in campo (a 10) in linea con il Milan. I nerazzurri sono preceduti dal leader Barcellona (3.50), che sopravanza d’un soffio il Chelsea (3.75). Meglio dell’Inter nei pronostici ci sono anche il Lione (7.50), il Manchester United (8.50) e il real Madrid (9.50). La Roma è undicesima a 25, preceduta da Arsenal (12) e dal tandem Bayern-Valencia (20).
Da qui al 20 febbraio ci sono ancora cinquanta giorni per meditare anche sui passaggi del turno, in cui gli allibratori privilegiano Chelsea, Lione (1.45 con la Roma a 2.40), Barcellona, Inter (1.45 con il Valencia a 2.40), Milan (1.25 con il Celtic a 3.30), Arsenal, Manchester United e Real Madrid. Infine in Coppa Uefa il Parma (1.75) è leggermente favorito contro il Braga (1.85), mentre il Livorno (2.05) è giudicato inferiore all’Espanyol (1.60). Ma occhio, i book mica sono infallibili.