Sconosciuti (per ora)

Carlo Giovanelli

Si è svolta al Gilda si è svolta la finalissima della quarantaquattresima «Festa degli sconosciuti» ideata da Teddy Reno, che da vero mattatore della serata ha presentato le performance dei giovani artisti e, tra una selezione e l’altra, proposto al pubblico i suoi successi più famosi. La fortunata manifestazione, che prima si svolgeva ad Ariccia, può essere considerata un po’ la mamma di quasi tutti i concorsi italiani radiotelevisivi per la scoperta di giovani talenti che divennero poi vere e proprie pietre miliari della canzone melodica italiana. Basti pensare che dal palco della «Festa degli sconosciuti» sono stati lanciati Rita Pavone, Claudio Baglioni, Enrico Montesano, Mal, gli Audio 2, The Rokes, Francesco Baccini e Federico Salvatore. Fortunata è stata anche la collaborazione tra Reno e Giancarlo Bornigia, proprietario del Gilda e del Piper, altra storica fucina di giovani talenti.