Scontri al G8 Paladini solidale con i poliziotti

Solidarietà agli agenti delle forze dell’ordine (alcuni dei quali in servizio presso il Sesto Reparto Mobile di Genova) rimasti feriti negli scontri di Torino viene espressa dall’onorevole Giovanni Paladini, capogruppo di Italia dei valori nella Commissione Lavoro della Camera e responsabile nazionale Sicurezza del partito di Antonio Di Pietro. In particolare, Paladini sottolinea come «a certa stampa, che non perde occasione per fare cattiva informazione e mettere in atto attacchi strumentali e ignobili, rispondiamo con le parole del ministro Gelmini la quale ha confermato che la maggior parte di coloro che hanno commesso atti di violenza al G8 universitario di Torino non erano studenti “armati di mazze“, ma gruppi di facinorosi che niente avevano e hanno a che fare con l’università». Italia dei valori, inoltre, a differenza di altri - aggiunge ancora l’onorevole Paladini - non cavalca le onde elettorali, «e sa bene da che parte stare. Per questo condanniamo, senza se e senza ma, quei gruppi di facinorosi che hanno approfittato di una legittima e democratica manifestazione studentesca per mettere in scena atti violenti e ignobili».