Scontri tra talebani e soldati Usa: 8 morti

Kabul. In combattimenti tra soldati Usa e ribelli talebani in Afghanistan sono morti ieri sette guerriglieri e un americano. Gli scontri sono avvenuti dopo che truppe statunitensi appoggiate da elicotteri e aerei avevano lanciato un’operazione nel distretto di Sangin, nella provincia di Helmand, dove in un villaggio erano stati segnalati talebani. Sale così a 222 il numero delle perdite Usa nel Paese asiatico dalla deposizione del regime del mullah Omar, che aveva dato ospitalità a Osama bin Laden e ad al Qaida. L'Afghanistan ha registrato in questi mesi un aumento degli attacchi dei talebani, che hanno promesso un'offensiva di primavera contro le forze straniere guidate dagli Usa e il governo filo-occidentale del presidente Hamid Karzai.