Scontri tra treni: i precedenti

Quello sulla Macomer-Nuoro è il primo incidente mortale su rotaia dall'inizio dell'anno. Ecco i precedenti 

Milano - L’incidente ferroviario avvenuto in Sardegna è il primo mortale dall’inizio dell’anno. Ecco una breve cronologia dei più recenti incidenti ferroviari con vittime avvenuti in Italia:

7 gennaio 2005 - Un treno interregionale e un convoglio merci con putrelle di acciaio si scontrano frontalmente a pochi passi dalla stazione di Bolognina di Crevalcore, sulla linea Bologna-Verona a binario unico. I morti nell’incidente sono 17, i feriti 15. La causa probabile è un segnale non rispettato.

8 marzo 2005 - Un operaio muore nello scontro frontale di due carrelli per la manutenzione della rete ferroviaria, tra le stazioni di Mileto e Rosarno, nel territorio di Candidoni (Reggio Calabria). Altri quattro operai sono feriti.

20 dicembre 2005 - Il treno interregionale Roma-Campobasso tampona il convoglio Roma-Cassino fermo nella stazione di Roccasecca (Frosinone). Il bilancio dell’incidente è di 2 morti e oltre 60 feriti.

14 marzo 2006 - Tra le stazioni di Garbagnate Milanese e Serenella, uno scontro ferroviario tra un omnibus Milano-Saronno e un Malpensa Express, provoca un morto e 13 feriti. La vittima è il macchinista del Milano-Saronno.

11 maggio 2006 - A Chiomonte, in Val di Susa (Torino), deraglia un locomotore in servizio sulla linea Torino-Modane forse per un guasto ai freni. Il macchinista del treno muore gettandosi dal mezzo nel tentativo di salvarsi.

13 dicembre 2006 - Due treni merci si scontrano sulla linea del Brennero. Muoiono i due macchinisti.