Scontro tra bande di albanesi: inseguimento da film in strada

Automobili speronate e colpi di pistola in pieno centro tra la gente terrorizzata

Hanno seminato il panico nei comuni di Pogliano Milanese, Vanzago, Pregnana. Lungo trafficatissime arterie stradali e infine anche nel centro di Rho, proprio come in un film poliziesco. Con tamponamenti e sparatorie che hanno rischiato di fare vittime tra malcapitati automobilisti di passaggio e la gente che si trovava nei pressi di un supermercato. Alla fine si sono dileguati, abbandonando una delle auto usate per l’inseguimento e sfuggendo ai carabinieri richiamati dall’allarme immediatamente lanciato da più parti.
Protagonisti del rocambolesco pomeriggio due bande di albanesi, otto persone in tutto che venerdì, poco dopo le 17 si erano ritrovate in un’area di servizio che funziona anche come autolavaggio, lungo la provinciale 229 a Pogliano Milanese. Evidentemente avevano dei conti in sospeso da regolare, tanto che ad un certo punto è scoppiata una violenta rissa sotto gli occhi di numerosi testimoni. I quali, quando uno dei contendenti ha estratto un pistola iniziando a sparare, hanno cercato riparo dietro le auto che stavano pulendo. Dopo gli spari, la fuga all’impazzata: alcuni a bordo di una Bmw, gli altri su un fuoristrada Mercedes. Le due auto si sono dirette verso Vanzago a forte velocità, in un alternarsi di tamponamenti e di manovre pericolose che hanno creato il vuoto fra gli automobilisti incrociati, alcuni dei quali costretti addirittura a uscire di strada per evitare di essere investiti.
Poi, fuggiaschi ed inseguitori, passando da Pregnana Milanese sono arrivati fino a Rho, approdando in via Torino nei pressi della stazione ferroviaria e del supermercato Unes. Lo straniero alla guida della Mercedes ha tamponato la Bmw che è finita fuoristrada. Gli occupanti, per garantirsi la fuga, hanno allora esploso altri colpi di pistola assolutamente incuranti della gente che si trovava nella zona e che, terrorizzata, è scappata temendo il peggio.
I carabinieri chiamati oltre che da alcuni automobilisti, anche dai residenti in via Torino, sono arrivati quando ormai era tutto finito. Hanno recuperato la Bmw intestata ad una ditta di Milano. L’auto è stata sottoposta ai rilievi, nella speranza di riuscire a risalire agli autori del pomeriggio di paura andato in scena sulle strade di Rho.