Lo scontro di civiltà in mano a un baby

È soltanto un ragazzino ma ha già una responsabilità enorme sulle spalle: ricomporre uno scontro di civiltà. Si chiama Alì, è un ragazzo musulmano, è figlio di un droghiere pachistano, ma lo ha creato un disegnatore britannico Grant Morrison. Vive a Bradford, nord dell’Inghilterra, roccaforte britannica dell'immigrazione islamica integrata. Osservano i precetti dell’islam ma le donne girano senza velo, a braccia scoperte. Alì vive nelle strisce di Vimanarama, stravagante serial che nasce da un matrimonio combinato per finire nella fantascienza, a Londra e New York, proprio nelle città più ferite dal terrorismo, va a ruba. Ma è qualcosa di più di un semplice fumetto: è il primo eroe a cartoni musulmano che cerca di fare breccia nel cuore degli occidentali. Per dire che anche un ragazzo così diverso può essere uguale a tutti.