Scontro tra due tram: 25 i feriti. Guarda il video

Frontale tra due mezzi Atm all'incrocio tra viale Bligny, via Sabotino e via Ripamonti. Due le ipotesi: malfunzionamento di uno
scambio o errore umano. Nessuno dei feriti è grave. <strong>ESCLUSIVO:</strong> <strong><a href="/video.pic1?ID=scontro_tram_bligny" target="_blank">il video dell'incidente
</a></strong>

Milano - Lo scambio che non funziona e il musone del 9 (un Jumbo verde di ultima generazione) va a piantarsi sulla fiancata del 29/30, il tram arancio che fa la circonvallazione. Dove viale Bligny diventa via Sabotino. Alle 9.25 si è sentito uno schianto sordo, forte. Poi il fumo e subito dopo le sirene delle ambulanze e dei vigili del fuoco. All’origine dell’incidente vi sarebbe con tutta probabilità il mancato funzionamento di uno scambio. I testimoni raccontano che l'impatto è stato violentissimo. Per allontanare le teste dei due mezzi, incastrate una dentro l'altra, i vigili del fuoco hanno dovuto intervenire con la fiamma ossidrica.

Il violento impatto L'urto, molto violento, e praticamente frontale, sembra essere avvenuto per deragliamento del Jumbo che ha fortemente danneggiato il tram che sopraggiungeva nell’altro senso. La parte frontale del Jumbo è molto danneggiata, mentre il vecchio tram è stato colpito di tre quarti a pochi centimetri dalla cabina del conducente.

Le persone ferite Le ambulanze accorse sul posto stanno trsportando contusi e feriti al Policlinico, al San Carlo e al Fatebenefratelli, secondo quanto riferisce l'Atm, si tratterebbe di codici verdi e gialli, cioé di danni leggeri. Tra i feriti vi sono, comunque, sia persone anziane sia giovani che erano a bordo dei due mezzi. Diversi anche i passeggeri in forte stato di choc, come i due conducenti. Sul posto ci sono al momento diverse ambulanze del 118, polizia, carabinieri e vigili del fuoco. In totale i feriti sono 25: 23 passeggeri e i due autisti Atm.

Traffico in tilt Traffico paralizzato nella zona di Porta Romana dopo circa un’ora dallo scontro dei due tram. I mezzi sono ancora sul luogo dell’incidente, in viale Sabotino, e la circolazione delle auto è completamente bloccata.

Le cause Secondo una prima ricostruzione dell'azienda trasporti milanese lo scontro sarebbe avvenuto a causa del malfunzionamento di uno scambio. "Ancora non sappiamo se l'errore possa essere umano o vi sia stato qualche problema tecnico" afferma un portavoce dell’azienda. A testimoniare il fatto che il Jumbo abbia improvvisamente svoltato verso il centro città invece di proseguire diritto vi sarebbe anche il semaforo da tram, chiamato in gergo "lanterna", che a due ore dall’incidente ancora indica la direzione a sinistra invece che diritta. L'Atm non conferma né smentisce che uno dei due autisti potesse stare telefonando al momento dell’incidente, ipotesi circolata senza alcuna testimonianza diretta tra i molti curiosi che si sono fermati sulla scena dello scontro. "È vero che a volte i nostri conducenti - prosegue il portavoce dell’azienda - si trovano al telefono mentre guidano, ma lo fanno autorizzati, su nostra indicazione per tenersi in contatto con la sala operativa".