Scontro sul «Cox 18» Processo a febbraio

Il giudice del Tribunale di Milano Giovanna Ferrero ha fissato al prossimo 13 febbraio l’udienza in cui si discuterà sul ricorso dell’associazione Cox18, che chiede di tornare in possesso dello stabile di via della Conchetta numero 18, sgomberato dalla polizia nei giorni scorsi. L’operazione aveva suscitato polemiche fortissime, e i centri sociali avevano reagito con una manifestazione che ha causato - per colpa di una minoranza di manifestanti - anche alcuni danni a negozi lungo la strada percorsa dal corteo.
Il giudice nel frattempo ha deciso che non ci sono le condizioni per una decisione d’urgenza sulla richiesta di reintegra del possesso. Resta invece fissata per giugno l’udienza in cui il Tribunale deve decidere se Cox18 ha diritto alla disponibilità dello stesso stabile per usucapione. Questa è la tesi dei legali dell’associazione: il centro sociale occupava da oltre 20 anni quel locale, anche in virtù di un accordo con il Comune.