Scoperto 1 miliardo in false fatture

C’erano numerose società di comodo, le cosiddette «cartiere» o «missing trader», imprese esistenti soltanto formalmente, ma prive in realtà di una reale struttura operativa, con la funzione di crearsi un debito Iva che non veniva versato né dichiarato all’erario. Un metodo che consentiva ai venditori di ottenere beni informatici a prezzo scontato a venderli sul mercato nazionale a prezzi inferiori a quelli di listino, a danno della concorrenza con gli altri operatori.