Scoperto un gene che ci ha reso umani

Uno dei geni che ci distingue dagli scimpanzè è stato scoperto da un gruppo di ricercatori dell’Università della California di Santa Cruz. Nello studio, pubblicato su Nature, le sequenze genetiche di pollo, scimpanzè e ratto sono state confrontate con quelle dell’uomo. È così emerso il ruolo di Har1f, un gene che entra in azione quando si forma la neocorteccia, l’area delle attività cerebrali più complesse. Har1f si trova nella «Human Accelerated Region 1», che è cambiata moltissimo negli ultimi 5 milioni di anni e nella quale sono emerse le principali differenze genetiche tra uomini e scimpanzè.