Scoperto il vaccino contro la meningite «B»

Si è dimostrato efficace il primo vaccino ad ampia copertura in grado di proteggere i neonati contro la meningite di tipo B, infezione che ogni anno nel mondo colpisce da 20.000 a 80.000 persone con un tasso di mortalità del 10-20% e che riguarda soprattutto neonati e bambini. La conferma arriva dai risultati di uno studio condotto su 150 neonati sani in Gran Bretagna, presentati in occasione del Congresso della Società europea per le malattie pediatriche infantili in corso a Graz. Il vaccino si è dimostrato capace di indurre, in oltre il 90% dei casi, una risposta immunitaria protettiva nei neonati.