Scoppia un incendio Ma è solo «finzione»

Un’esercitazione antincendio, alla quale hanno preso parte uomini e mezzi della Capitaneria di porto di Gaeta, si è svolta ieri mattina al porto di Gaeta. Alle 10 il comandante del rimorchiatore «Mastino» ha lanciato l’allarme via radio simulando lo scoppio di un incendio a poppa della sua unità interessando direttamente la sala operativa della Capitaneria. Subito si è messa in moto la procedura di coordinamento nei confronti di tutti gli operatori portuali, a partire dagli stessi mezzi della Guardia Costiera, seguiti dal rimorchiatore «Anacapri» e dal personale del gruppo ormeggiatori, della Corporazione piloti e dei vigili del fuoco. Il gruppo ormeggiatori ha provveduto a collocarsi vicino all’unità accidentata per effettuare un eventuale passaggio di cavi da rimorchio. Dalla capitaneria di porto di Gaeta viene sottolineata la tempestività degli interventi di tutti i mezzi, l’efficienza dei loro apparati antincendio ma soprattutto la prontezza operativa e la capacità di coordinamento degli uomini della capitaneria.