Scopre il ladro e lui si butta dalla finestra

Polsi spezzati e una lesione alla schiena per il ladro ecuadoregno che ieri è volato dal secondo piano dopo essere stato scoperto a rubare. È successo in piazzale Governo Provvisorio 6 intorno alle 16. La proprietaria, una signora quarantaseienne, era appena rincasata, quando si è accorta che il vetro di una finestra era rotto. Insospettita ha fatto il giro delle stanze e, dopo aver visto una sagoma vicino alla finestra, ha sentito un forte tonfo. Il ladro si era gettato dal secondo piano, cercando di afferrare la ringhiera di un vicino ballatoio. La manovra non gli è però riuscita, perché la ringhiera ha ceduto. Immediati i soccorsi del 118. L’ecuadoregno, che ha detto di avere 23 anni, è stato arrestato e ora è piantonato in ospedale.