LO SCOTTISH NATIONAL PARTY

Lo Scottish National Party, fondato nel 1934, è il partito che da sempre si batte per l’indipendenza della Scozia. ma è nel 2007 che il movimento socialdemocratico diventa per la prima volta il partito più votato in Scozia mettendo fine a oltre cinquant’anni di potere incontrastato in una terra a vocazione operaia che è sempre stata la roccaforte del partito laburista (da qui provenivano sia Tony Blair, nato a Edimburgo, sia Gordon Brown e prima di loro altri due premier britannici). Alex Salmond è il leader che ha portato l’Snp alla vittoria ed è diventato il primo capo del governo scozzese. Nelle elezioni del 2011, gli indipendentisti hanno ottenuto nel Parlamento di Holyrood la maggioranza assoluta, che consente di indire un referendum sulla secessione dal Regno Unito.