Scozia, attentato all’aeroporto di Glasgow

Dopo il ritrovamento di due autobomba inesplose a Londra, ieri un’auto in fiamme si è lanciata contro il terminal principale dell’aeroporto di Glasgow, il più grande della Scozia. Secondo il governo si tratta di un attentato terroristico. Nessuna vittina, due uomini arrestati. La polizia sarebbe già in possesso di un’immagine chiarissima ripresa da una telecamera a circuito chiuso dell’autista della Mercedes trovata a Piccadilly. Trovate anche due chiamate a vuoto sui telefonini usati per provocare le esplosioni. Scoperte anche tracce del Dna.