Scritte minacciose contro circolo di An

«Esprimo solidarietà a nome mio e del gruppo consiliare di An al presidente del circolo territoriale di Centocelle, Eugenio La Rosa, circolo che ha subito una ignobile aggressione da parte di soggetti dell’estrema sinistra che evidentemente hanno nostalgia di un clima di scontro anni ’70. Fortunatamente la sede di An era chiusa e il tutto si è risolto con qualche scritta intimidatoria sulla serranda e sui muri, ma in caso contrario sarebbe potuto finire peggio». Lo dichiara Sergio Marchi, capogruppo di An in Campidoglio.