Uno scrutinio da batticuore: vince per una sola preferenza

Eletto sindaco grazie a un solo voto di scarto. È successo a Vallinfreda, in provincia di Roma, dove Piero Moscardini, sostenuto dalla lista civica Rinascita ha battuto Pasquina Bencivenga, della lista civica Vallinfreda Democratica: 122 preferenze a 121, il responso finale delle urne. Alla lista vincitrice andranno 6 seggi, all’opposizione tre. D’altronde, il regolamento per le elezioni amministrative parla chiaro: è eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene il 50 per cento più uno dei voti. E a quell’elettore, Moscardini dovrebbe come minimo offrire una cena...