Scudo Sarkozy esplicito: «La minaccia è l’Iran»

Il documento Nato sul nuovo sistema anti-missili non lo dice, ma il presidente francese Nicolas Sarkozy ieri è stato esplicito: «La minaccia è l’Iran». I leader alleati sono riusciti a raggiungere un compromesso, per dare il via allo scudi missilistico che dovrà proteggere l’Europa, cedendo alla richiesta della Turchia di non puntare il dito ufficialmente contro Teheran. Ma Sarkozy ha sgombrato il campo da possibili incertezze di interpretazione: «Nessun nome figura sui documenti pubblici della Nato - ha puntualizzato - ma la Francia parla chiaro, la minaccia dei missili oggi è l’Iran». «Se un giorno l’Iran lancia un missile contro l’Europa, è certamente auspicabile che possa essere intercettato», ha aggiunto. Il futuro sistema antimissili Nato, dovrebbe essere varato in collaborazione con la Russia.