Sculli, Criscito, Milanetto e il Papa Forze fresche per superare l’ostacolo

(...)«Sarebbe un premio per il gruppo», dice Gasp che però non si fida di Maccarone e compagni: «Quando ripartono in attacco sono pericolosi e non avranno niente da perdere». Rispetto alla gara contro i francesi, il tecnico cambia mezza squadra. Carboni sarebbe d'accordo: «Ci vuole molto allenamento sai, per stare dritti contro il vento». Forze fresche in campo: Sokratis, Milanetto, Criscito, Mesto, Floccari e Sculli. Il Papa e Sculley giovedì hanno giocato una manciata di minuti, gli altri quattro erano in panca o in tribuna. Difesa con Sokratis al posto di Biava (squalificato), Moretti e Bocchetti. In mezzo Rossi, Zapater, Milanetto e Criscito, che rientra dopo 17 giorni. Davanti Sculli, Floccari e Mesto, ma non va trascurata la carta Palladino, in odore di Nazionale. Genoa-Siena si gioca su più tavoli: le due società avrebbero messo gli occhi sull'attaccante Luis Bolanos dell'International di Porto Alegre. Ieri Primavera sconfitta a Siena 1-0.