Scuola, il 13 settembre risuona la campanella

Tutti sui banchi il 13 settembre in Lombardia. Insieme a loro torneranno sui banchi gli studenti di Calabria, Friuli, Lazio, Molise, Piemonte, Umbria, Veneto, valle d’Aosta e provincia di Bolzano. Se i primi a riprendere o cominciare la scuola sasaranno gli studenti della provincia autonoma di Trento, gli ultimi a prendere in mano cartella e astuccio saranno una settimana più tardi, il 20 settembre, gli studenti abruzzesi, liguri e pugliesi.
In Lombardia, come nella maggior parte delle regioni, finiranno l’11 giugno. Termineranno, invece, l’8 gli alunni di Marche e Puglia, il 9 quelli del Veneto, il 10 si finirà in Sardegna, il 15 in Liguria e il 16 nella provincia di Bolzano.
In quasi tutta Italia, con l’esclusione della provincia di Bolzano, per la scuola dell’infanzia il termine delle attività educative è fissato al 30 giugno 2011.
Il Ministero dell’istruzione ha fissasto anche il calendario delle festività natalizie e pasquali: nella nostra regione le scuole chiuderanno il 23 dicembre per riaprire l’8 gennaio. Tutti a casa il 22 in Calabria, mentre il 24 nelle Marche, in Veneto, nella provincia di Bolzano e in Valle d’Aosta. Per Pasqua invece potranno tirare il fiato per una settimana circa, dal 21 al 26 aprile.