Scuola e telefonini, spunta altro film della prof a Lecce

Su Youtube un nuovo filmato della docente 40enne di Monteroni già sospesa dall'incarico per due mesi. Nel primo video (<strong><a href="http://www.youtube.com/watch?v=97j6hLxIuCI" target="_blank">guarda</a></strong>) si faceva palpeggiare dagli studenti, nell'ultimo viene mimato un rapporto sessuale (<strong><a href="http://www.youtube.com/watch?v=_6d1ZIuYc58" target="_blank">guarda</a></strong>). Dovrebbe tornare in cattedra il 30 maggio

Lecce - Un altro video è stato messo in rete, su Youtube, da una anonimo con protagonista la professoressa quarantenne di Monteroni di Lecce già sospesa dall’incarico per due mesi e al centro di due inchieste, una della procura della repubblica e una ministeriale, per il filmato registrato in un’aula con un video telefonino da qualcuno dei suoi studenti: il filmato, già oggetto di indagini, la ritrae mentre in classe seduta dietro la cattedra, viene palpeggiata da alcuni studenti, tutti minorenni. Ora, un altro video messo in rete sul sito di Youtube, è stato acquisito dalla procura.

Il nuovo video Il filmato, che per la sua scarsa qualità, potrebbe essere stato registrato ancora una volta con un videotelefonino, dura quindici secondi e ritrae la professoressa mentre sta in piedi vicino alla cattedra, e parla ad un telefonino. Si vede a questo punto uno studente avvicinarsi e mimare da dietro per due volte l’atto sessuale. Poi il ragazzo la palpeggia. Il video si conclude con la professoressa che chiude la conversazione al telefonino e il ragazzo che si allontana.