A scuola si fanno «Le monelliadi»

Non solo tornei per bambini nei fine settimana, ma anche corsi di formazione per educatori dei centri estivi e gare tra scuole. «Tutto l'anno, soprattutto in primavera - ha spiegato il fondatore Giorgio Reali- cinque nostri insegnanti spiegano come inventarsi i giochi ai ragazzi che lavoreranno nei centri estivi. Spesso ci contattano anche le parrocchie. I corsi si tengono nella nostra sede, alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini». Durante l'anno scolastico, l'Accademia promuove tornei scolastici come «Le Monelliadi»: ogni bambino deve imparare, prima di parteciparvi, come funzionano tutti i 20 giochi in cui dovranno sfidarsi. «Un modo di giocare semplice, fa divertire tutti con le stesse povere cose».