A scuola un solo bagno: 380 alunni in fila

Alle elementari di Pregnana ci sono 13 servizi ma senza le porte. I genitori protestano

Un bagno solo per 380 alunni. Tutti in fila alla scuola elementare «Manzoni» di Pregnana Milanese. Gli scolari, al suono della prima campanella, hanno trovato la spiacevole sorpresa. Nessun bagno, tranne uno, ha la porta. Colpa dei ritardi nei lavori di ristrutturazione dell’istituto, cominciati a giugno e non ancora finiti. La preside assicura che in pochi giorni verrà tutto risolto. L’episodio dei bagni però è solo un caso della lunga serie di intoppi e disagi con cui gli studenti delle scuole devono convivere. Dall’assenza delle scale di sicurezza ai muri scrostati. Comune e Provincia stanno investendo fior di milioni per mettere a norma - e in vari casi bonificare dall’amianto - gli istituti scolastici anteguerra.