Scuola al Teatro della Gioventù

Si parla di «Sussidiarietà ed educazione» domani, alle 21, al Teatro della Gioventù in via Cesarea, a Genova, dove verrà presentato il primo volume della Collana «Sussidiarietà e...» a cura della Fondazione della Sussidiarietà per le Edizioni Mondadori Università. Il programma prevede il saluto del presidente della Compagnia delle Opere a cui seguirà una tavola rotonda con Lorenzo Caselli, presidente della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo, Alessandro Clavarino, dirigente Settore sistema educativo regionale Regione Liguria, Antonio Gozzi, presidente Duferco Italia Holding e GB Pittaluga assessore all’Organizzazione, Risorse Umane finanziarie e strumentali della Regione. Tra gli interventi programmati vanno ricordati quelli di Paolo Bianchini del Movimento ecclesiale Impegno Culturale e di Roberto Revello del Forum ligure delle associazioni familiari. Le conclusioni saranno affidate a Giorgio Vittadini, presidente della Fondazione della Sussidiarietà e il moderatore è il giornalista Luigi Leone. L’indagine che verrà presentata domani sera è stata condotta dalla Fondazione per la Sussidierietà nel 2006, su un campione di 3.200 intervistati tra famiglie, istituzioni e imprese. La ricerca si è focalizzata sulla conoscenza del principio di sussidiarietà e sulla percezione dell’educazione (come formazione umana) e dell’istruzione (come competenza cognitiva e tecnica). Per quanto riguarda l’educazione a fronte di una forte percentuale di italiani ancora a favore di un sistema di situazione statalista una netta maggioranza vuole un cambiamento.