«Scuole e parchi ora li controllano solo i pensionati»

L’Ospol: «Senza straordinari la municipale non garantisce neanche la viabilità»

L’organico del corpo della Polizia municipale di Roma è ai minimi storici. Una situazione apparentemente irrisolvibile, ma la prima cosa da fare è assumere subito mille vigili urbani. La denuncia è del sindacato Ospol, per il quale gli imminenti pensionamenti renderanno inutili persino le fresche assunzioni dei vigili co.co.co. «Solo attuando l’istituto dello straordinario i comandi municipali - si legge nel comunicato - riescono a far funzionare a malapena le squadre speciali antilavavetri e anti ambulanti abusivi. Attualmente il concorso per l’assunzione di 300 istruttori di Polizia locale è fermo in Campidoglio, dopo che l’ultima prova è stata svolta, dagli oltre 10 mila concorrenti finali, nel luglio 2007».
«L’Ospol non vede chiarezza in questa vicenda concorsuale - continua il comunicato - e constata, visto che la prova è stata svolta col sistema telematico che dovrebbe dare risultati di graduatoria immediati, che il Campidoglio continua a mantenere il “segreto di Comune” alla pari di quello di Stato sulla graduatoria dei vincitori. Pertanto, mentre il Corpo si svuota per i pensionamenti, le assunzioni continuano a restare sulla carta. I servizi più colpiti per la mancanza di personale sono le scuole con il proliferare del bullismo e con l’abbassamento di età dei giovani che fanno uso di sostanze stupefacenti (sorveglianza oggi affidata ai “nonni poliziotti e ai centri anziani” autorizzati e pagati con delibera del Comune), le ville e i parchi sono ormai passati sotto il controllo di “bande” di immigrati senza scrupoli».
Pertanto l’Ospol diffida il Comune di Roma «affinché applichi la delibera che istituisce le unità operative di quartiere (vigile di quartiere) in tutti e 20 i municipi e attui un’efficace politica della sicurezza utilizzando nuclei composti da due agenti, in ogni istituto scolastico capitolino». Infine il sindacato chiede a Veltroni di assumere immediatamente 1000 nuovi vigili urbani dalla graduatoria del Concorso in atto attivando i poteri speciali avuti dal governo.