«Ma se è da anni che ci hanno rottamato...»

da Milano

«Bè, a dire il vero è da sempre che penso che le donne non abbiano bisogno degli uomini». Il comico Dario Vergassola ormai si è rassegnato da anni allo «strapotere» di signore e signorine e alla loro capacità di «ignorare» i maschietti. Quindi, anche la ricerca britannica sull’autofecondazione e la conseguente «rottamazione» dell’uomo non lo colgono troppo di sorpresa. «Le donne possono fare qualsiasi cosa e affrontare ogni situazione saltandoci fuori alla grande».
Senza dubbio, ma questa non le sembra una faccenda più radicale?
«Non l’avevo ancora sentita una trovata del genere. In ogni caso, credo che sia proprio il trionfo del gusto dell’orrido».
In che senso?
«Con tutti i metodi estremamente piacevoli che ci sono in natura per procurarsi lo sperma, tirarne fuori uno doloroso è il massimo».
Crede che le donne possano definitivamente rottamarvi?
«Non so, so solo che andiamo a cercare i modi più astrusi per complicarci la vita. Si vede che la gente ha bisogno di cose orrende. Lo vediamo in tutti i campi, a cominciare dalla politica. Ci piace farci del male».