Se l’invidia regna sovrana

Le dichiarazioni di Preziosi sono molto molto gravi; da quando è entrato nel mondo del calcio non ha fatto altro che creare problemi e fallimenti; da quando è arrivato a Genova per colpa sua si è lentamente disintegrata la bellissima armonia calcistica che c'era in città tra le due tifoserie. Da oggi, ho paura, che nulla sarà più come prima. Basta leggere i siti dei tifosi per rendersene conto.
In una mia precendete mail parlavo di tentativi d'alzare polveroni sull'inchiesta coinvolgendo persone perbene come Garrone... se prima era una teoria, dopo le notizie di ieri sera (Nappi ed Imborgia che sconfessano Preziosi) e quelle di questa mattina (Garrone e l'avv. Giulia Boungiorno in procura solo per pochi minuti) è una certezza. Paolo Mantovani, durante un raduno, disse: «A Genova l'invidia regna sovrana».