Se «Liberazione» irride Fassino

A Liberazione, quotidiano di Rifondazione comunista, del dibattito parlamentare sulla missione in Libano non è piaciuta solo una cosa. E non certo proveniente dal Polo. «Solo Fassino - scriveva ieri nell’occhiello del titolo in prima pagina - pasticcia un po’ e suscita ilarità». Nell’articolo, l’intervento del segretario Ds veniva raccontato con irrisione. E condito con una battuta feroce: «Sembrava pronunciato da un leader dell’opposizione». Suvvia: è il modo di trattare il leader del principale partito alleato?