Se l'identità sessuale è solo un sogno

Da questo novel l'omonimo film d'animazione giapponese candidato all'Oscar. Makoto Shinkai si chiede se lo scambio di identità sessuale possa permettere una consapevolezza sul mondo che circonda gli adolescenti. I giovani Misuho e Taki sono personaggi di fantasia, ma il regista-scrittore crede che possano esistere caratteri simili «che hanno perso figure o luoghi importanti, e che hanno deciso mentalmente di lottare lo stesso. Persone che continuano a tendere la mano verso qualcosa che ancora non possono incontrare, assolutamente sicure che un giorno succederà».

Luca Crovi