Se Londra val bene una tassa

Telelaser imbracciati come kalashnikov, autovelox nascosti dietro le siepi, T-Red sparamulte che svettano su semafori dal rosso precoce. Anche il nome T-Red ha qualcosa di sinistro che, evidentemente, doveva animare lo spirito del suo creatore: viene in mente il sanguinario T-Rex di Jurassic Park, il tirannosauro che non si ferma davanti a nulla e sbrana qualsiasi essere vivente incontri. Mucche, bambini o automobilisti poco importa. Forse il paragone è eccessivo, ma di sicuro le nostre amministrazioni comunali, per far impennare i bilanci, si sono dotate di armi non convenzionali. Roba che Bush ci ha fatto una guerra. Prendiamo l’esempio di Pieve Emanuele: 600mila euro di telemulte in un mese. Qualcosa non quadra.
E domani si parte con le prove generali dell'Ecopass, meglio conosciuto come ticket antismog. Verranno accese le telecamere ai 43 varchi, ufficialmente solo per testare il sistema ma, già che ci siamo, si faranno un po' di multe prima ai furgoni e poi alle auto che (...)