Se pure il frigo è traditore a chi dobbiamo credere?

Ho saputo da questa pagina che esiste un frigorifero con delle strane luci, lampade, led, qualcosa del genere insomma, nascoste dentro al cassetto degli ortaggi. Non servono per illuminare, servono a prendere per i fondelli gli ortaggi. Povere creature. La luce prodotta simula quella del sole e spinge capitan Carciofo e i suoi simili a durare di più. In pratica li illude di trovarsi ancora in un bel campo, all'aria aperta, liberi di crescere e sognare un futuro da carciofissimi.
Ho saputo che esiste una casa produttrice di auto che ha inventato una vernice miracolosa capace di fuorviare l'acquirente. È disponibile in una decina di tinte. Una volta applicata in fabbrica, una volta che l'auto fa bella mostra di sé nel salone di un concessionario, l'acquirente crede di acquistare un suv extralusso e sta invece comprando la Prinz verde di qualche anno fa. I costruttori di auto sono entusiasti: rispolverano vecchi, infelici modelli usati e passati di moda, vecchie Duna, Prinz per l'appunto, vecchie Arna, vecchie Simca e cose simili, e li ripiazzano a prezzi stratosferici. Anche i clienti sono entusiasti e credono di essere circondati da amici spiritosi, amici a cui mostrano i loro suv nuovi di pacca, amici che gli rispondono «guarda che è una Prinz verde» e loro ridono ridono ridono.
Ho saputo che la nuova frontiera del lifting, tempo ancora qualche settimana e la vedrete pubblicizzata anche su Topolino, non è più farlo, il lifting, bensì non farlo credendo di averlo fatto. Pare che gli effetti sul morale e l'autostima di signore e signorine, di signori e signorini, sia di portata epocale.
Tutto il merito va a una particolare alga che se sprizzata per benino e seccata e liofilizzata, insomma trattata come si deve e trasformata in deodorante stick, al contatto con la pelle evapora producendo una sostanza che inalata da chi vi osserva provoca nel malcapitato una leggera ma fondamentale tensione corneale tale da liftare ai suoi occhi il vostro viso o collo o mento.
Ho saputo che dati i tempi, se non dovessi aggiungere la seguente spiega, qualcuno potrebbe anche crederci. Per cui sì, è vero, cioè non è vero quasi nulla di tutto ciò che ho appena scritto. Quasi. Perché il frigo che inganna gli ortaggi già esiste, già è in produzione, già è ordinatamente posizionato lungo qualche reparto di qualche iper dalle vostre parti. Per cui è solo questione di tempo: oggi tocca a capitan Carciofo e ai suoi amici ortaggi farsi ingannare, e domani?