«Se vince Hamas stop ai finanziamenti Ue all’Anp»

Gerusalemme. L’Alto rappresentante dell’Ue per la politica estera, lo spagnolo Javier Solana, ha dichiarato ieri che una vittoria del movimento islamico Hamas alle prossime elezioni legislative palestinesi, il 25 gennaio, renderebbe arduo il proseguimento degli aiuti economici europei ai palestinesi, aiuti che vengono incamerati dall’Autorità nazionale palestinese (Anp). Parlando a Tel Aviv, Solana ha detto di ritenere molto difficile che partiti che non condannino la violenza possano divenire partner nel processo di pace. Hamas si oppone all’esistenza di Israele, è stato finora uno dei maggiori protagonisti nelle violenze contro lo Stato ebraico e si rifiuta di disarmare i suoi gruppi armati. Hamas ha vinto le elezioni municipali che si sono svolte nei giorni scorsi nelle maggiori città palestinesi.