Se volete farvi due risate leggete Agnes Browne

Iniziate sogghignando. Andando avanti, vi fate anche delle grasse risate. Ma non è un libro leggero. L’umorismo dell’irlandese Brendan O’Carroll (autore, attore, regista, sceneggiatore e commediografo) ha un fondo amaro e tocca gli aspetti veri della vita: nascita, malattia, morte e qualche miracolo (per tirare avanti da vedova una famiglia di sette figli). Agnes Browne mamma (Neri Pozza, pagg. 176, euro 14,50, trad. Gaja Cenciarelli), uscito nel 1994 (The Mammy) è il primo bestseller di una trilogia tradotta in diciassette lingue, rappresentata nei teatri di mezzo mondo e da cui è stato tratto il film con Anjelica Huston. Agnes Browne è la nostra eroina. Al figlio adolescente che manifesta le prime turbe sessuali: «Che intendi con il mio Pipino? È un tuo amico?».