Sea, via libera del governo agli ammortizzatori sociali

Il governo userà per gli ammortizzatori sociali dei dipendenti Sea le risorse della Finanziaria 2008, «in modo che quelle stanziate dal decreto Milleproroghe possano essere utilizzate per gestire le difficoltà dei lavoratori dell’indotto di Malpensa, gravemente colpito dal taglio dei voli programmato da Alitalia». Lo riferisce il presidente della Provincia Filippo Penati, spiegando che «con questa decisione gli stanziamenti per la crisi di Malpensa aumentano sensibilmente», evitando che fasce di lavoratori restino escluse dalla protezione della cassa integrazione.