«Sea, più fastidiosi i tagli dei ricorsi»

«Il ricorso delle Province di Milano e di Varese? Ci infastidisce molto di più il decreto del governo che ci toglie 60 milioni di euro per favorire Alitalia ed il sistema del trasporto aereo». Così il sindaco Gabriele Albertini ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano la posizione di Palazzo Marino dopo le iniziative giudiziarie promosse contro la cessione del 33 per cento di azioni della Sea mediante asta pubblica. «Il decreto - spiega Albertini - toglie risorse agli aeroporti per favorire il sistema del trasporto aereo. Un modo per salvare Alitalia, ma che non tiene conto del fatto che la nostra compagnia di bandiera rappresenta soltanto il 10 per cento dell’intero traffico. E così per favorire Alitalia si finisce l’intero sistema dei vettori composto principalmente da compagnie straniere. Lavoriamo per gli altri». Di qui la promessa di un intervento e di una richiesta esplicita già fatta a «governo e parlamento per modificare il decreto».