Seat in caduta: il debito spaventa Piazza Affari

Seat Pagine Gialle è affondata a Piazza Affari. I titoli dell’azienda hanno accusato un calo del 10,7% attestandosi a 0,1418 euro. Le azioni - riferiscono i trader - sono state vendute a piene mani sin da ieri mattina: il debito della società, le prospettive di una raccolta pubblicitaria debole a seguito del rallentamento economico e, non ultimi, i ribassi accusati dalla concorrente inglese Yell sono i principali fattori che affossano le quotazioni dell’azienda guidata da Luca Majocchi. La società domani presenterà alla comunità finanziaria i dati di bilancio del 2007. Dopo l’acquisto a leva da parte di una cordata di società di private equity (Bc Partners, Capital Partners, Investitori Associati e Permira), la compagnia che edita le Pagine Gialle ha accumulato 3,2 miliardi di euro di debiti.