Seat finisce in rosso per 46 milioni

da Milano

Seat Pagine Gialle ha registrato nel primo semestre dell’anno perdite nette per 46,5 milioni, contro i 10,3 milioni di utile del 2004. Il risultato - si legge in una nota della società - sconta maggiori oneri finanziari per 50,3 milioni e maggiori oneri di imposta per 17 milioni.
I ricavi netti consolidati sono pari a 555,8 milioni (-0,8%), in linea con i dati al 30 giugno 2004 (+0,1% a parità di tassi di cambio e di elenchi pubblicati in Thomson Directories).
A livello di singole aree di business, le Directories Italia hanno avuto ricavi per 415,2 milioni, in lieve calo rispetto al 30 giugno 2004 (-0,8%). Le Directories Uk hanno conseguito ricavi per 63,4 milioni in linea con quelli al 30 giugno 2004. La Directory Assistance ha raggiunto ricavi pari a 73,8 milioni in calo dell’1,2%. Le altre attività hanno avuto ricavi a 15,7 milioni in crescita dell'8% sul 2004. L’ebitda raggiunge 213,5 milioni, in crescita rispetto al primo semestre 2004 (+4,5%), grazie al miglioramento dei margini (l’incidenza dell’ebitda sui ricavi cresce dal 36,5% al 38,4%).
Per l’intero esercizio si prevede una crescita dell’ebitda tra l’1,5 e il 2% a livello di gruppo, in linea con gli obiettivi. La chiusura dell'esercizio è prevista in utile a livello consolidato e civilistico. Nell’ultimo trimestre è previsto il lancio dei nuovi servizi di Directory Assistance in Italia e Francia.