Seat sbarcherà in Turchia

Pagine Gialle

Dopo aver analizzato il mercato turco e le sue potenzialità di crescita nel settore dei media e della multimedialità, l’italiana Seat Pagine Gialle ha deciso di fare il passo verso il Paese della Mezzaluna. La società ha siglato un accordo preliminare con Dogan Yayin Holding (primo gruppo media della Turchia) per la costituzione di una joint-venture paritetica con l’obiettivo di sviluppare il business delle directory multimediali (carta e online) in Turchia. La sigla dell’accordo fa seguito al positivo completamento dell’attività di analisi del mercato turco realizzata congiuntamente da Seat e Dyh. In Borsa il titolo è salito (più 1,19%) anche su voci di cessione della controllata inglese.