Seconda prova: Seneca al liceo classico trigonometria e analisi allo scientifico

Ieri tema per i 500mila candidati all'esame di maturità. Oggi la materia specifica per ogni indirizzo: versione di latino al liceo classico, matematica allo scientifico, lingua nei linguistici, topografia ai geometri

Milano - Dopo il tema di italiano, oggi è il stato giorno della seconda prova per gli esami di maturità, diversa per ciascun tipo di indirizzo.

De Beneficiis di Seneca Secondo quanto si è appreso da alcune indiscrezioni, per la prova di latino al liceo classico è stata scelto un brano tratto dal "De Beneficiis" di Seneca "Io ho quel che ho donato", sul tema della morte. I candidati hanno avuto a disposizione quattro ore per affrontare la prova avendo a disposizione soltanto l’uso del dizionario di latino.

Problemi e quesiti allo scientifico Due problemi di geometria e una decina di quesiti. E' questa la prova di matematica che hanno dovuto sostenere stamani i maturandi dei licei scientifici resa nota dal ministero della Pubblica Istruzione. Ai candidati si chiedeva di risolvere almeno uno dei due problemi e di rispondere a cinque delle dieci domande del questionario. La durata massima della prova è stata di sei ore con la possibilità di utilizzare calcolatrici non programmabili.

Tema in lingua o comprensione Gli studenti del liceo linguistico, invece, si sono cimentati con tema o comprensione scritta in lingua. Ecco gli argomproposti per il tema: il racconto come "condensato" del romanzo, il capitalismo mondiale e la crescita cinese, la rivoluzione tecnologica degli ultimi trenta anni e i suoi riflessi sull'informazione. In alternativa allo svolgimento di na delle tre tracce, i candidati hanno potuto svolgere una prova di comprensione su uno dei testi proposti in lingua francese, inglese, russa, tedesca araba ed ebraica.

Le altre seconde prove Nei licei artistici i ragazzi hanno dovuto eseguire una copia dal vero di un modello, integrando la figura disegnata con tecniche a scelta, compreso l'utilizzo eventuale di attrezzature informatiche. Gli studenti del liceo psicopedagogico, invece, si sono trovati a svolgere un elaborato a scelta tra due titoli tratti da "Lettera a una professoressa" di Don Milani e "Uno sguardo alla vita del bambino" di Maria Montessori. Infine, all'istituto tecnico per geometri la materia scelta è la topografia.