«La sede di Fatah diventerà una moschea»

Terrà un sermone nella sede della Sicurezza preventiva di Fatah espugnata da Hamas - così ha promesso - lo sceicco Nizar Rayan, dirigente del gruppo fondamentalista che ormai ha il controllo della Striscia di Gaza. E la trasfomerà in una grande moschea. «È questione di ore e il secolarismo a Gaza avrà fine. Oggi la battaglia è tra l’islam e la riddah (l’apostasia) e alla fine la battaglia sarà vinta dalla religione», ha aggiunto il leader del comando politico. «Hamas aprirà le braccia agli elementi degli apparati di sicurezza perché si convertano a Dio». «Noi abbiamo ragione e loro hanno torto - prosegue Rayan nel suo delirante discorso. «Il tempo dei rappresentanti è finito e oggi i palestinesi non posso fare altro che occuparsi da sé della propria causa e del proprio futuro».